TOP 3: Singoli 2016

dc-comics-music-group

Ed è con il jingle del circo che il Rainbow Fest vi presenta la top3 dei singoli 2016.

Ogni anno scelgo delle canzoni, alcune un po’ fuori dai miei canoni musicali altre un po’ meno, ma che ad ogni modo decido di farmi accompagnare dalla soave musica in uscita, magari mentre mi preparo oppure durante le varie pulizie invernali/primaverili.

Quindi ciò che sto per presentare è la mia personale Top3Songs del 2016.

1° Bastille – Good Grief

I Bastille, nati a Londra nel 2010 è un gruppo musicale “Alternative Rock” britannico, composto da Dan Smith, Chris Wood, Kyle Simmons e Will Farquarson.

Li seguo da quando pubblicarono il singolo “Laura Palmer” per poi leggere la traduzione del testo e capire che non c’entrava un tubo… ma questa è un’altra storia.

Come suggerisce il video, l’ascolto della canzone si presta durante una corsetta o esercizi fisici dato il ritmo che ti trascina senza possibilità di resistere.

https://youtu.be/hOrbfQpdLKo

2° Kings Of Leon – Waste A Moment

I Kings of Leon, nati nel 1999 a Franklin è un gruppo rock statunitense, composto dai fratelli Caleb, Ivan Nathan e Michael Jared Followill insieme al loro cugino Matthew Followill.

Bè cambiare nome e chiamarsi “Tutto in Famiglia” era troppo scontato.

Li ho conosciuti con il loro brano “Sex on Fire”, fissa nel mio lettore mp3 e anche per questo brano piacevole consiglio l’ascolto in macchina o mentre si è in viaggio.

https://youtu.be/AmAaWCFlxEE

3° Band of Horses – Casual Party

Band of Horses, precedentemente noto come Horses, nati nel 2004 a Seattle è un gruppo statunitense indie rock, composto da Ryan Monroe, Tyler Ramsey, Bill Reynolds e Creighton Barrett.

Per due motivi è nella mia top3: Uno perché amo svegliarmi con questo genere di canzoni in testa e Due perché amo i video musicali con party, glitter, maschere, persone travestite da gorilla, dolci ambigui, situazioni inusuali, ballare fuori tempo, i cani che si comportano in modo strano e chi più ne ha più ne metta.

https://youtu.be/vV99ErubyMI

Canzoni che mi hanno un po’ rotto le scatole:

“Vorrei ma non posto” tipica canzone nata solo per vendere;

“Andiamo a comandare” idem;

“Un mondo migliore” dai su Vasco torna a casa;

“Potremmo ritornare” Tiziano caro, dai su smettiamola…

e tutte quelle canzoni che hanno solo fracassato le orecchie.

Bee

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...